Suor M. Simplicia e Suor M. Fernanda

22 e 26 dicembre

> Suor M. Simplicia e Suor M. Fernanda

 

Suor M. SIMPLICIA FIASCONARO di Sant’Antonio di Padova

 


Nata a Castelbuono (Palermo) il 20/07/1923

Figlia di Gregorio e di Lucia Norata 


Entrata in Istituto (Messina C.M.) il 22/02/1946

Ammessa al noviziato (Roma) 15/10/1948

Professa temporanea (Roma) il 29/10/1950

Professa perpetua (Firenze) il 07/10/1956 


Deceduta nella comunità di Villaggio Annunziata

il 26 dicembre 2017 all’età di 94 anni.






INVIA UNA TESTIMONIANZA 


Carissime Madri e Sorelle, 


         il Signore continua a bussare alle porte delle nostre case e, nel tardo pomeriggio di oggi, ha chiamato a sé, dalla casa di Villaggio Annunziata, la nostra carissima Consorella

SUOR M. SIMPLICIA FIASCONARO

Ella era nata a Castelbuono (PA) il 20 luglio 1923, aveva ricevuto il sacramento del Battesimo il 25 luglio 1923 e quello della Cresima il 15 agosto 1941.

Entrata nel nostro Istituto a Messina il 22 febbraio 1946, il 16 luglio fece il suo ingresso al Postulato, il 15 ottobre 1948 venne ammessa al Noviziato a Roma, il 29 ottobre 1950 emise la professione temporanea, sempre a Roma, nelle mani della Madre generale, Madre M. Espedita Ambrosini, e il 7 ottobre 1956 la professione perpetua a Firenze, nelle mani della Madre M. Alvina Manicone, delegata della Madre generale.

Suor M. Simplicia ha trascorso i lunghi anni della sua consacrazione a Dio in alcune nostre Comunità: Firenze, Borgo alla Collina, Trani, Corato, Messina CM con il compito di aiuto segretaria, portinaia e refettoriera; compiti che svolgeva con attenzione e senso di responsabilità, fin quando le forze fisiche glielo hanno permesso. Negli ultimi anni è stata  trasferita a Villaggio Annunziata, dove, come Suor M. Fernanda che l’ha preceduta in paradiso di pochi giorni, ha vissuto la preziosa missione di preghiera e offerta della propria vita, in attesa dello Sposo celeste.

Preghiamo per questa nostra sorella perché il Signore Gesù, nato Bambino nella grotta di Betlemme, l’accolga nel suo regno di gloria tra gli angeli e i santi e chiediamo a lei di intercedere dal Signore, per ciascuna di noi, pace, gioia e impegno nel cammino di santità e, per la Chiesa e la Congregazione, il dono di sante e numerose vocazioni.

Un caro ed affettuoso saluto a tutte.


                                                                            Madre Isabella Maria Lorusso


Suor M. FERNANDA SULMONA  di Cristo Re


ITv Fernanda Sulmona.jpg

 

Nata a Mirabello Sannitico (CB) il 01/05/1924

Figlia di Michele e di Angela Di Rienzo

Entrata in Istituto (Roma) il 11/01/1946

Ammessa al noviziato (Roma) 18/03/1947

Professa temporanea (Roma) il 24/06/1949

Professa perpetua (Roma) il 19/03/1956


Deceduta nella comunità di Altamura

il 22 dicembre 2017 all’età di 93 anni.




Carissime Madri e Sorelle,

 

         comunico che questo pomeriggio, alle ore 18.00, il Signore ha chiamato a sé, dalla casa di Altamura, la nostra carissima Consorella

SUOR M. FERNANDA SULMONA

Ella era nata a Mirabello Sannitico (CB) il 1° maggio 1924, aveva ricevuto il sacramento del Battesimo il 18 maggio 1924 e quello della Cresima il 13 giugno 1934, entrambi nella parrocchia del paese, “S. Maria Assunta”, diocesi di Campobasso-Boiano.

Entrata nel nostro Istituto a Roma il 12 gennaio 1946, il 24 gennaio fece il suo ingresso al Postulato, il 18 marzo 1947 venne ammessa al Noviziato, il 24 giugno 1949 emise la professione temporanea, e il 19 marzo 1956 la professione perpetua, sempre a Roma, nelle mani della Madre M. Espedita Ambrosini.

Suor M. Fernanda ha trascorso gli anni della sua consacrazione a Dio con molta umiltà e semplicità, tra la dispensa e la cucina, in alcune nostre Comunità: Vittorio Veneto, Genova, Novara Sicilia e Messina CM, dove la maggior parte di noi l’ha conosciuta perché vi è stata quasi 40 anni. Nel 1997 da Messina è stata trasferita a Campobasso ed ha continuato il suo lavoro, prima come dispensiera e poi come cuoca, fino al 2006 quando il Signore le ha chiesto altro: diventare lampada vivente di preghiera e di offerta. Nel mese di settembre del 2009 fu trasferita ad Altamura, dove lei aveva chiesto di andare, ed ha continuato a svolgere, fino ad oggi, la preziosa missione di preghiera e offerta della propria vita.

Preghiamo per questa nostra carissima Consorella e auguriamole di celebrare nella gioia, insieme a tutti i Santi, il Natale del Signore. Affidiamo a Suor M. Fernanda il compito di intercedere dal Signore, per ciascuna di noi, la perseveranza nel cammino di vera conversione e, per la Chiesa e la Congregazione, il dono di sante vocazioni.

Un caro ed affettuoso saluto a tutte.

Madre Isabella Maria Lorusso



 
 
Torna alla pagina precedente