S.Messa di Esequie (Sr.M. Dolores)

Roma, 30 ottobre 2018

> S.Messa di Esequie (Sr.M. Dolores)

 

SALUTO DELLA MADRE GENERALE A CONCLUSIONE DELLA MESSA DI ESEQUIE

DI MADRE DOLORES ACLUBA


Carissime sorelle, confratelli, sacerdoti e amici dell'Istituto,

grazie per la vicinanza in questo momento di profondo dolore misto a una forte certezza di fede che quanto è accaduto, la morte prematura e repentina di Madre Dolores, entra in un misterioso piano che solo Dio conosce.

         Facciamo nostra la preghiera di Gesù nel versetto dell' alleluia di questa mattina: Ti rendiamo lode o Padre, signore del cielo e della terra, della vita e della morte, che hai nascosto i misteri del regno agli intelligenti e ai superbi e lo hai rivelato ai piccoli.". Così ti è piaciuto, Padre, operare con noi e con la tua figlia carissima e sorella nostra, suor M. Dolores.

         Carissima sorella, non possiamo non vedere la tua dipartita da questa terra se non come un compimento di quella chiamata che nel fiore della tua giovinezza hai sentito e a cui carissima Dolores, hai risposto con tanta generosità.

         Ci lasci una bella eredità, un esempio di vita e di dedizione alla Chiesa e all'Istituto. Quando nel 2012, ti è giunta la mia lettera con la quale ti ringraziavo a conclusione del servizio reso nel consiglio della Delegazione OLDZ così mi hai scritto:  "Grazie per la fiducia che mi è stata data per 15 anni nel Consiglio della Delegazione. Credo di aver dato il mio tutto e sono contenta del nuovo set-up di Consiglio della Delegazione. Io sono disposta a dare ancora il mio tutto per qualunque compito che mi sarà dato. Grazie di nuovo e il Signore ci benedica tutte."

         Dal mese di luglio 2017 hai abbracciato il compito di Superiora provinciale con questa disposizione di dare tutto. Non ti sei risparmiata. Hai visitato più volte le comunità, hai affrontato situazioni anche difficili con calma e serenità. Hai gioito per le vocazioni che sono sorte in questo tempo nella Circoscrizione. Hai preparato il 40.mo di fondazione della missione con zelo e passione e hai lasciato tutto pronto.

         Il tutto che ti ha distinto e lo hai vissuto fino alla fine.

        Grazie, carissima Dolores, grazie. Ora che sei vicina al Tutto di Dio prega per noi che siamo in cammino e ottienici dalla misericordia di Dio le vere FDZ, secondo l'ideale del Padre Fondatore.         Madre M. Teolinda Salemi, Superiora generale


 


INVIA UN MESSAGGIO





Madre M. Dolores A. Acluba  


 

Suor M. Dolores A. Acluba.JPG


Nata a Abulug, Cagayan Valley (Filippine)

il 19 settembre 1962

Figlia di Rodolfo e di Cresencia Agamata


Entrata in Istituto (Marikina) il 07/05/1984

Ammessa al Noviziato (C. G. Roma) il 19/03/1986

Professione temporanea (C.G. Roma) il 01/06/1988

Professa perpetua (Laoag M.N.D.) 24/05/1994


Fa parte della comunità di Marikina,

è deceduta a Roma – Casa Generalizia, 

il 28 ottobre 2018 all'età di 56 anni. 





Carissime Madri e sorelle,

         con grande e inesprimibile dolore, annuncio l’improvviso decesso della nostra cara sorella Madre M. Dolores Acluba,  Superiora della Provincia “Our Lady of Divine Zeal”  avvenuto questa mattina nella Casa generalizia.

         Arrivata a Roma, dalle Filippine,  per partecipare alla Consulta generale con le altre Superiore Maggiori e Delegate di Circoscrizione, aveva partecipato con grande amore e senso di appartenenza all’Istituto. Da qualche giorno aveva iniziato ad accusare dei disturbi intestinali, che non suscitavano particolari preoccupazioni.

         Questa mattina invece di andare a San Pietro con le altre Madri, ha preferito rimanere in camera perché non si sentiva bene; quando sul tardi siamo andate a farle visita, l’abbiamo trovata esanime. I medici del pronto soccorro dell’ospedale San Giovanni, purtroppo hanno constatato il decesso a causa di un infarto.

         In questo momento di grande dolore, sono particolarmente vicina ai familiari e alle sorelle Figlie del Divino Zelo della Provincia OLDZ (Australia, Filippine, Indonesia, Vietnam), alle aspiranti, alle postulanti e alle novizie.

         Invito tutte le comunità a elevare preghiere di suffragio per la carissima Madre M. Dolores che con la sua vita di amore e dedizione all’Istituto ci lascia un esempio da imitare.        

Vi benedico nel Signore

                                                                   Madre M. Teolinda Salemi

                                                                        Superiora generale

Roma CG, 28 ottobre 2018


 
Torna alla pagina precedente