News e avvenimenti

Professione Perpetua in Italia

> News e avvenimenti > Italia > Professione Perpetua in Italia

2 - 3 ottobre 2010

Altamura, 2 ottobre

Nella nostra Parrocchia di S. Sepolcro il Vescovo Mons. Mario Paciello, ha presieduto la concelebrazione Eucaristica e il Rito della Professione perpetua di Sr. M. Kochuthresia Joseph. La Celebrazione è stata preparata con una Veglia di Preghiera Vocazionale nella stessa Parrocchia la vigilia della Festa. Padre Angelo Sardone alla fine della Celebrazione ha letto la Benedizione del Papa Benedetto XVI

Il momento della benedizione dal parte del Celebrante

 

Montepulciano

Nello stesso giorno, nella cattedrale di Montepulciano è stato celebrato la Professione Perpetua di Suor M. Felicia Linet Srampical, presieduto da S.E. mons. Rodolfo Cetoloni ofm, vescovo di Montepulciano.

Riportiamo un trafiletto dell’omelia del Vescovo, rivolta a tutti i fedeli presenti ma vale anche per tutti noi.

 

Perpetua… per sempre! Ed è una misura che oggi sembra quasi impossibile. Tutto è incerto, dura poco, impegna per quel che piace…part-time.

No! Vi può essere, vi è nella vita anche qualcosa, o meglio Qualcuno che può dirci “ per sempre” ed è Dio nella sua fedeltà e lo è Gesù nella sua fedeltà che si è legata per sempre alla storia di ogni uomo, di ogni donna:” una volta per sempre” e i suoi gesti, dalla cena, alla croce, alla resurrezione e al dono di sé nello Spirito sono per sempre… come un sigillo.

Scoprire questo “per sempre” fa sì che le nostre paure, le nostre incertezze si scuotano, si  buchino, diventino un “SI” per sempre, lanciando la propria vita su un futuro che è fatto di noi, di ognuno di noi e di lui, e con lui!.

Questo rende fecondo per ognuno di noi (Vescovo, Sacerdote, Religiosi/e, Laici..) quello che sta per compiere Suor Felishia.

C’è una “misura per sempre” che è Dio nella nostra vita, che può prendere il nostro cuore, la nostra mente, le nostre scelte e dare ad esse la fiducia, lo slancio, l’amore sicuro del “ per sempre”: ognuno di noi ha una vocazione per sempre, ognuno può sentire di appoggiare per sempre la propria vita su ciò che Dio ha pensato per lui

Colma di gioia con tutti i suoi parenti: tutte le consorelle presente, i bambini ed amici

 

Roma, 4 ottobre

Tutto ferve per i preparativi della solenne giornata della Professione perpetua di Sr M. Sheela J. Muniyandi. Nella mattinata giungono da Montepulciano e dalle case vicine alcune consorelle: Suor M. Gilda Koonath e Suor M. Felisha Linet S. D. per unirsi al ringraziamento e alla lode di Suor M. Sheela  J. Muniyandi, nel giorno della sua consacrazione  totale e perpetua al Signore.

Nel pomeriggio, nella Parrocchia di S. Antonio di Padova, in Circonvallazione Appia - Roma  solenne Concelebrazione eucaristica per i Voti perpetui di Suor M. Sheela J. Muniyandi. Presiede la celebrazione il Parroco, Padre Luigi Paolo Di Bitonto, nostro confratello rogazionista. Concelebrano diversi Padri Rogazionisti e Sacerdoti indiani conoscenti della Suora, Padre William e Padre Bose. La celebrazione è animata dal coro dei Confratelli Rogazionisti e dalle Consorelle e dalle Novizie Figlie del Divino Zelo. Dopo la celebrazione, nella sala da pranzo delle Suore, cena fredda per tutti gli invitati. Ringraziamo di cuore il Signore e lo glorifichiamo per questa Consorella che si è consacrata a Lui con la professione perpetua e per la partecipazione alla cerimonia di numerosi fedeli.

 

Durante il canto della Litanie dei Santi

La Madre abbraccia la Religiosa come segno d'accoglienza, la Religiosa diventa membro effettivo della Famiglia Religiosa

 
Torna alla pagina precedente