Suor M. Letteria Politanò

Archivio

22 giugno 2022, Altamura


 Suor M. Letteria del Cuore SS.mo di Gesù



Carissime Sorelle,

stamane il nostro Sposo Gesù è venuto a chiamare Suor M. Letteria Politanò e ad unirla a Se in un abbraccio eterno. Ella stava già, da tempo, in condizioni piuttosto precarie e il sopraggiungere di un arresto cardiaco ha posto fine al suo passaggio terreno.

Era nata a Cittanova – Reggio Calabria il 25 settembre del 1930, e tre giorni dopo, nel S. Battesimo aveva ricevuto il nome di Rosa, sempre nella Chiesa Madre, ricevette il sacramento della Cresima il 12 dicembre 1948. Entrò nel nostro Istituto il 29 settembre del 1951 nella Comunità di Messina, dove visse anche il periodo del postulantato; fu ammessa la Noviziato a Roma il 16 luglio del 1953. Fece la prima Professione il 16 luglio 1955, a Roma, nelle mani della Madre M. Espedita Ambrosini, e la Professione perpetua sempre a Roma, nelle mani della Madre M. Longina Casale.

Il suo impegno apostolico principale è stata la cura del cibo nella cucina e nella dispensa, in tutte le Comunità dove è vissuta: Novara di Sicilia al primo anno di Professione, a Roma nei successivi sette anni, a Oria dal 1963 al 1973, un anno a Palermo e uno a Modica, dodici anni a Montepulciano Stazione, dal 1987 ad Altamura fin che la sua salute gliel’ha permesso.


Sempre dolce ed educata, viveva i rapporti fraterni con tanta generosità e con lunga preghiera. Amava tenersi in disparte e lasciare spazio e parole alle altre, con un grande sorriso di compiacenza. I suoi ultimi anni sono stati contrassegnati da tanta sofferenza fisica e indebolimento delle facoltà psichiche, un lungo e lento cammino di purificazione. L’incontro finale è stato silenzioso così come tutta la sua esistenza, e siamo certe che avrà incontrato lo Sposo col suo abituale sorriso, che ci lascia come fraterno ricordo.

Preghiamo in suo suffragio e raccomandiamo al Signore il suo riposo eterno.

Con affetto saluto tutte nel Cuore Sacratissimo di Gesù.


Madre Isabella Maria Lorusso

Superiora della Provincia Nostra Signora della Guardia

 

Esci Home